Cattedrale di San Lorenzo

Il Duomo di Genova si trova in via/piazza San Lorenzo, la strada principale del Centro Storico di Genova che collega Palazzo Ducale e la zona del Porto Antico
Cattedrale di San Lorenzo, Genova

La Cattedrale di San Lorenzo è la principale chiesa della città e uno dei più importanti luoghi da visitare nel Centro Storico di Genova. Si trova in piazza/via San Lorenzo nel cuore della Città Vecchia, vicino al Porto Antico e all’Acquario e a pochi passi da Palazzo Ducale. San Lorenzo, circondata dai bellissimi palazzi (i i più inseriti nelle due liste seicentesche dei Rolli), è un ottimo punto di partenza per visitare i vicoli di Genova (vai al percorso).

Venne eretta a partire dal IX secolo e consacrata da papa Gelasio II nel 1118. La costruzione del Duomo di Genova, come sempre avviene per opere così imponenti, si è protratta per secoli e questo spiega la giustapposizione di stili diversi. La facciata, caratterizzata dai portali gotici e dall’alternanza bianco e nera di marmo e ardesia tipica del Medioevo genovese, venne completata nel 1312.

Ultima aggiunta in ordine di tempo i due leoni ai lati della scalinata che risalgono al 1840. All’interno sono custodite le ceneri del patrono di Genova San Giovanni Battista e opere d’arte fra cui gli affreschi seicenteschi di Lazzaro Tavarone. Inoltre è possibile visitare le torri (info qui) e, nei suggestivi ambienti sotterranei, il Museo del Tesoro della Cattedrale di San Lorenzo.

Cosa vedere a Genova?

Porto Antico di Genova

Porto Antico

L’area che ospita l’Acquario di Genova è oggi uno dei luoghi più frequentati della città e un ottimo punto di partenza per visitare il Centro Storico

Vai all'articolo »
error: Content is protected !!