Search
Close this search box.

Villa Rossi Martini

Tra i personaggi illustri che hanno soggiornato nella villa si ricorda la Principessa Sissi, moglie dell'imperatore d'Austria

Villa Rossi Martini, nel quartiere genovese di Sestri Ponente, è una villa nobiliare genovese seicentesca costruita per volere della famiglia Lomellini, che la cedette dopo pochi anni ai Centurione Spinola.

Durante l’assedio di Genova del 1800 la villa divenne la sede del quartier generale austriaco dove operava come alto ufficiale il colonnello Radetzky.

Nel 1855 venne acquistata all’asta dalla nobile famiglia genovese di banchieri Rossi – Martini e successivamente, nel 1931, divenne proprietà del Comune di Genova, che la convertì nella sede della scuola elementare femminile “Anita Grimaldi”.

Tra i personaggi illustri che hanno soggiornato nella villa si ricorda la Principessa Sissi, moglie dell’imperatore d’Austria – Ungheria Francesco Giuseppe.

Il parco della villa, di 40.000 mq, rappresenta il polmone verde del quartiere di Sestri Ponente. Conserva ancora oggi le caratteristiche dell’epoca. Venne progettato dal paesaggista Giuseppe Rovelli in stile inglese e addobbato con diverse specie di palme e alberi d’alto fusto, come pini, cedri, lecci, cipressi.

Villa Rossi oggi è utilizzata per manifestazioni culturali e concerti nella stagione estiva.

Piazza Poch 4, Genova

Cosa vedere a Genova

error: Content is protected !!