Search
Close this search box.

Museo di Palazzo Reale

Ospita le opere di artisti italiani e stranieri, tra i quali Van Dyck, Veronese, Tintoretto, Bernardo, Strozzi

Palazzo Reale di Genova è uno dei palazzi più belli del capoluogo ligure; fu la dimora di nobili famiglie come i Balbi, i Durazzo, i Savoia e fu così chiamato dopo che la famiglia Durazzo, lo vendette proprio al Re di Sardegna a inizio ottocento (vai all’approfondimento storico).

E’ situato nel centro storico genovese, nella suggestiva via Balbi, a pochi passi dalla Stazione di Genova Piazza Principe e fa parte del Sistema dei Palazzi dei Rolli.

Il Museo di Palazzo Reale di Genova conserva intatti gli arredi, con pregiati pezzi di ebanisteria, gli oggetti d’uso, le opere d’arte di artisti italiani e stranieri, tra i quali Van Dyck, Veronese, Tintoretto, Bernardo, Strozzi, oltre che artisti della scuola genovese come Piola, Grechetto, Schiaffino, Parodi.

Via Balbi 10, Genova

Informazioni e orari sul sito web del museo

Ingresso: intero 10 euro, ridotto 2 euro giovani tra i 18 e i 25 anni e aventi diritto. Gratuito under 18, aventi diritto, possessori della Genova Museum Card 24 ore; Card Insegnanti 2022-23; Genova City Pass 72 ore.

Biglietto unico Palazzo Reale + Palazzo Spinola, utilizzabile entro un anno dalla data di emissione e senza obbligo di prenotazione: intero 11 euro, ridotto 3 euro.

Cosa vedere a Genova

error: Content is protected !!